Lettera aperta alla Sclerosi Multipla

1

Lettera aperta alla Sclerosi Multipla

Sono passati esattamente dieci anni da quando sei entrata dentro la mia vita, dieci anni duri  e  intensi ma allo stesso tempo ricchi di vita ed esperienze che un libro intero non basterebbe a raccontare.

Ricordi? Avevo appena 24 anni quando quel freddo e piovoso pomeriggio del 9 Gennaio del 2007 mi dissero che eri dentro me. Avevo appena 24 anni e tanti Sogni da realizzare ma … poi sei arrivata tu.

Tu con la tua nebbia che mi impediva di vedere il futuro,  tu con la tua stanchezza che mi costringeva a letto per giorni interi, tu che hai preso prima i miei occhi, poi le mie braccia e le mie gambe, stavi quasi per prendere i miei Sogni più belli ma fortunatamente ho capito in tempo.

Ho capito in tempo  che posso essere più forte di te, ho capito che posso essere determinatamente felice continuando a lottare per i miei sogni, ho capito che la fatica si combatte con la volontà e che il dolore si supera con il coraggio di andare oltre,  oltre te !!!

Dovrei ricordarti tutte le volte che mi hai fatto talmente tanto male da ritrovarmi quasi al punto di arrendermi, dovrei ricordarti tutte le volte che le persone a me più care mi hanno visto vomitare e stare male dopo la terapia, dovrei ricordarti quanta forza serva per muovere le mie mani e le mie gambe al mattino, dovrei ricordarti che avere la sclerosi multipla spaventa ad ogni età, perché ogni giorno hai la consapevolezza che le tue condizioni fisiche possono cambiare da un momento all’altro in maniera permanente. Ma io non voglio questo!! Chi ti ha incontrato non lo ha scelto ma  è consapevole che ogni giorno dovrà necessariamente superare limiti che per le persone “normali” sarebbero impossibili!!

In realtà per celebrare questo nostro decimo anno di vita insieme voglio ricordare tutti i traguardi che, nonostante te, sono stata capace di raggiungere!!

Ricordi quando volevo laurearmi e tu mi impedivi di leggere? E’ stato allora che ho capito che avrei dovuto imparare ad ascoltare  bene  per combatterti, così tra una lezione audio ed un’altra mi sono laureata.

Ricordi quando volevi farmi credere che non sarei mai riuscita a diventare madre ? Eri convinta che avrei avuto paura a rischiare il presente  per il futuro, posso solo immaginare il tuo stupore quando è nato Giuseppe,  3,550 chilogrammi di felicità!!

Ricordi quando contro tutto e tutti ho desiderato che mio figlio non fosse figlio unico? Hai proprio perso le staffe quando è nata Andrea Luna,  la sua bellezza ti ha accecata, hai pensato bene di vendicarti impedendomi di prenderla in braccio per due lunghi mesi e per non farmi mancare nulla hai pensato di sostituire i miei bellissimi tacchi con delle tristissime stampelle. Eri convinta che mi arrendessi? Come al solito ti sei sbagliata, oggi mia figlia ha quasi quattro anni e, seppur con tanta fatica, sono fiera di tenerla in braccio dall’alto del mio tacco 12 !!

Ricordi quando, accanendoti su di me, rendevi impossibile anche una semplice passeggiata? Sei rimasta di stucco quando assieme a centinaia di escursionisti ho attraversato la Calabria da costa a costa !!

Ricordi quando, dopo aver perso il lavoro, decisi di rimettermi in gioco trasformando un’idea in un sogno di coccole? Tu, come molti altri squali, non avresti scommesso nulla su di me, anche questa volta mi è toccato deluderti: ho un’azienda che fattura coccole in Italia e presto … nel mondo !!

 

Lo so, sarai su tutte le furie, ti sembrerà strano che la vita delle persone contro cui ti accanisci possa continuare ad essere meravigliosa. Ti sembrerà strano ma l’ottimismo, il coraggio ed i sogni sono le medicine migliori  per combatterti. E, tieniti forte, non sono sola!! Forse ti sembrerà strano ma ci sono tantissime altre persone che, come me, hanno deciso di combatterti col sorriso e portando avanti i loro Sogni e le loro aspirazioni. Ed è proprio a loro che voglio dedicare questa lettera, a tutte le persone che hanno il coraggio di combatterti quotidianamente  ed a me, che non mi arrendo. Perché qualunque cosa tu abbia in serbo per il mio futuro, non smetterò mai di correre verso i miei sogni!!

Buon compleanno Sclerosi Multipla!!

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone